Archivi tag: TECNO 80

4° CONSIGLIO COMUNALE…. NON RISPONDONO O RISPONDONO TUTT’ALTRO….!!!

Chi li conosce bene e sicuramente meglio di me…. mi dice che iniziano a sudare…. a balbettare……….., non sono abituati a rispondere a delle domande dirette!!

Vi ricordate le INTERROGAZIONI n° 6 e n° 7 presentate nel Consiglio Comunale del 03 luglio 2014, una sulla correttezza dei COSTI DI BONIFICA di VIA VOLTA e l’altra sull’opportunità di continuare ad avere rapporti con l’Azienda TECNO 80 dopo la vicenda della compravendita delle cappelle cimiteriali sanzionata dalla Corte dei Conti?

In base all’art. 84 comma 4 del REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE, il Comune deve rispondere alle INTERROGAZIONI dei Consiglieri entro 30 giorni, ma questo probabilmente non vale per i CONSIGLIERI DEL MOVIMENTO 5 STELLE, infatti, a me non rispondono e quando ho sollevato il problema in Consiglio Comunale mi hanno pure detto “… no Consigliere Lo Presti, non c’è nessuna INTERROGAZIONE alla quale non abbiamo risposto!!!….”, a quel punto li ho inviatati ad ascoltarsi la registrazione del Consiglio Comunale del 03.07.2014 e di verificarlo e solo in quel momento, l’Assessore Burgazzi, è intervenuto dicendo “…. si si mi ricordo benissimo delle due interrogazioni!!!…. ma noi ti abbiamo risposto ne sono sicuro!!!….” ed io certo di non aver avuto nessuna risposta via PEC (posta certificata), così come imposto dal Regolamento del Consiglio Comunale, ho ribadito di non aver mai ricevuto nulla!!!

Stretti alle corde dall’insistenza della mia posizione….. mi promettono di verificare e di inviare il tutto entro il giorno dopo…………..!!!

Due giorni dopo, ricevo finalmente l’email con allegata solamente una risposta all’interrogazione sulla TECNO 80, tra l’altro datata 14 luglio ma mai inviata al sottoscritto!!!.

Voglio farVi notare due cose importanti, che potrete verificare leggendo direttamente la loro risposta che Vi allego:

La prima è che, durante il dibattito in Consiglio Comunale, quando avevo chiesto se era opportuno che il Comune avesse ancora rapporti con la suddetta Azienda, nonostante la triste vicenda delle cappelle cimiteriali, evidenziando che, con la DETERMINA 460 del 16.06.2014, il Comune aveva provveduto a pagare alla suddetta Ditta una fattura di circa € 36.500!!!!….. il Sindaco, non sapendo assolutamente che pesci prendere, mi aveva risposto ” …… probabilmente  è un pagamento vecchio che si riferisce ad un appalto antecedente alla Sentenza della Corte dei Conti!!!…”….. ma io avendo sotto mano la Determina ribadivo che si riferiva ad un appalto recente del 2014!!!!

La seconda cosa, importante, da sottolineare è la loro risposta!!!

… Vi posso garantire che è veramente carina!!!….dunque  io gli chiedo se è opportuno che l’Azienda lavori per noi e loro mi rispondono, che l’affidamento dei lavori alla suddetta Ditta (avvenuto tra l’altro il 7 maggio del 2014, così come sostenuto da me e non come  dichiarato dal Sindaco) è stato emanato in ossequio alle disposizioni normative (D.LGS 163/06) ed in quanto l’Impresa è in possesso dei requisiti di qualificazione SOA.

Sono veramente simpatici!!!!, …………. ci mancherebbe altro che l’Azienda non abbia i requisiti e che la Determina non rispettasse il Codice degli Appalti!!!!…. ma dai!!!!, ….., suvvia!!!!

Se Vi chiedo perché lavora ancora per noi nonostante il danno erariale causato dalla vicenda della Corte dei Conti…….. la risposta che date non c’entra assolutamente nulla con la mia INTERROGAZIONE!!!!! ….. lo capirebbe anche un bambino!!!!!….

e questo non fa altro che alimentare  inutilmente sospetti su una vicenda già poco chiara fin dalle sue origini!!!!!

Ma io non mollo, andrò avanti in questa vicenda……………. Voglio una risposta seria e pertinente alla INTERROGAZIONE presentata!!!.

Consigliere M5S Maurizio Lo Presti

TECNO80-001Interrogazione_06_TECNO80-001