Archivi tag: Salvini

BUFFONI & SBRUFFONI

“VI PREGO, AIUTATEMI A RIPORTARE LA LIBERTA’ NEL NOSTRO PAESE”
Questo è l’accorato appello di un profugo Eritreo , appena sbarcato sulle coste italiane.
A chi si rivolge..?
Ad un BUFFONE come Salvini che monetizza consensi sfruttando la rabbia di poveri ignoranti che disconoscono la storia ?
O a uno SBRUFFONE come Renzi che, in qualità di Presidente del Consiglio, dovrebbe raccontare agli italiani la vera storia puntando il dito su chi non vuole (per convenienza) andare a risolvere i problemi alla fonte ?
E poi, non è forse vero che la nostra civiltà è diventata opulenta grazie anche alle risorse rubate da secoli al continente Africano ?
Non è forse vero (rimanendo in Italia) che gli immigrati hanno versato 9 miliardi di contributi a fronte di un costo di 3 miliardi ?
Perché queste cose, buffoni & sbruffoni, non le dite …??

UN, DUE, TRE…SALVINI ! (ovvero, il giullare smemorato)

Salvini lancia le tre giornate di protesta contro il governo e sulla questione “immigrazione” in particolare..
Ma, a proposito di governi, questo smemorato (in uno con gli smemorati suoi fan) si è forse dimenticato che , negli 11 anni in cui la Lega governò (con importanti Ministeri all’Interno e alla Giustizia) gli immigrati continuarono ad entrare tranquillamente ?
Anzi, che con la Bossi-Fini furono sanati ben 700.000 irregolari ?
Anzi, che il ministro Maroni finanziò (come tutti) i campi Rom ?
Anzi, che nel 2003 il devastante regolamento Dublino2 fu siglato dal governo Berlusconi col Carroccio ?
Anzi, che la decisione di bombardare la Libia di Gheddafi (con tutte le conseguenze che adesso vediamo sull’aumento degli sbarchi) avvenne col beneplacito di Berlusconi e della Lega ?
“Dimentico, faccio e dimentico. Vedo, leggo e dimen

FERMIAMOLI LA’….E FUORI DAI “MARONI”

In un Paese (Italia) dalle mille contraddizioni: chi ne approfitta lucrando sui migranti (sia economicamente che politicamente), e chi invece persegue l’accoglienza; in un continente (Europa) dalle mille contraddizioni: colonizzatore dal 1500, popolo di migranti dal 1800, accogliente i migranti oggi, paiono insuperabili le difficoltà di risolvere politicamente tale emergenza.
Allora si fa strada un’idea: “Fermiamoli là”…
Concordo pienamente!
“Fermiamoli là” i nuovi negrieri (libici in testa), “fermiamoli là” gli sfruttatori ex-colonizzatori (occidentali e asiatici) delle risorse del continente nero, “fermiamoli là” i venditori di armi e fomentatori di guerre…
E poi, “fuori dai Maroni” chi in Italia , dopo aver governato 9 anni negli ultimi 20, dovrebbe sedere sul banco degli imputati per le folli politiche sull’immigrazione, che non solo non sono riuscite a risolvere il problema, ma neppure a governarlo (impresa largamente agevole, ove mai esistesse uno Stato efficiente e coerente). Invece la premiata ditta Maroni&Salvini salgono ogni giorno sul banco degli accusatori, addossando ad altri le colpe in gran parte loro. Porta la firma della Lega una norma disumana, quella dei respingimenti dei emigranti in mare, ma soprattutto inutile visto che contravveniva alle normative europee ed era destinata alla bocciatura (che puntualmente arrivò). Così come il memorabile “pacchetto sicurezza” che tagliava i fondi alle forze dell’ordine (anziché dotarle di più mezzi finanziari per espellere i clandestini), creava le ronde e inventava il geniale reato di immigrazione clandestina: col risultato di intasare questure, procure e tribunali siciliani con decine di migliaia di fascicoli su gente senza identità né dimora, costringendoli a inseguimenti, carcerazioni e scarcerazioni immediate, nonché a processi destinati a sicura prescrizione; ma anche di rendere impossibile l’espulsione dei clandestini in attesa dei tre gradi di giudizio.