Archivi tag: ONESTA E TRASPARENZA

DI COSA AVRANNO PAURA?

Qualche settimana fa sono stato informato del fatto che alcuni dipendenti comunali sono stati “richiamati” all’ordine dai propri superiori perché accusati di avere un’eccessiva frequentazione con il M5S di Assago e/o di essere addirittura miei “informatori”!! Assurdo!!!
Istintivamente avrei voglia di sporgere denuncia ma poi comprendendo le possibili conseguenze nei confronti dei dipendenti che tra l’atro non penso mi abbiano votato e che hanno l’unica “sfortuna” di conoscermi, mi limito a rendere pubblico l’accaduto.
Questo episodio ci deve però far riflettere, di cosa mai avranno paura?
Se ci pensate bene il M5S di Assago è costituito da un piccolo gruppo di attivisti che non ha nessuna risorsa economica (noi ci autofinanziamo senza chiedere contributi a nessuno) ed io in Consiglio Comunale sono solo.
Perché hanno paura di un singolo Consigliere che politicamente non potrà mai mettere in difficoltà la loro maggioranza e che fa parte di un piccolo gruppo di attivisti senza risorse economiche? Cosa dovranno mai nascondere? Cosa hanno paura che si possa scoprire?

Tutto quello che abbiamo fatto in questi mesi (interrogazioni, mozioni, acceso agli atti) lo abbiamo fatto con le nostre sole capacità senza chiedere favori a nessun dipendente comunale e soprattutto senza mettere in difficoltà nessuno; sappiamo benissimo che molta gente pur pensandola come noi, ha paura di esporsi!!
Pensate che conservo ancora il messaggio sms ricevuto da una persona nota di Assago che prima delle elezioni comunali mi scrisse….”voterò per te ma mi raccomando discrezione!!!!”.

Se a tutto questo aggiungete che a Dicembre, il Segretario Comunale Pagano, mi ha intimato di non esagerare con le richieste di documenti altrimenti sarà costretto a non farmi inviare più nulla, questo per evitare che le mie richieste intralcino il normale svolgimento dell’attività dell’Amministrazione (assurdo …. ma vero!!!), potete capire come la mia voglia di andare avanti in questa battaglia di onestà e trasparenza non sia minimamente scalfita da simili pseudo intimidazioni (sia dirette che indirette).

Se da un lato, la gente comune (dipendenti e non) pur vedendo cosa succede in Comune non ha la forza od il coraggio di ribellarsi!!!….dall’altro, in Comune, accadono cose talmente singolari e particolari che non ci si può non chiedere se questa Amministrazione tuteli o meno l’interesse pubblico o se lo mette in secondo piano rispetto all’interesse di qualche privato, così come credo io (vedi bando box interrati, bando via Volta, bando progettazione scuola, gestione rapporti con Tecno80 dopo la condanna della Corte dei Conti, ecc.)
Pertanto cari Funzionari e cari Assessori assaghesi, per non dire caro Sindaco, abbiate il coraggio di affrontate il M5S di Assago in Consiglio Comunale rispondendo alle interrogazioni, alle mozioni ed a tutto quello che la legge permette di fare ad un Gruppo Consiliare di minoranza, non utilizzate intimidazioni, soprattutto nei confronti dei Vostri dipendenti, per contenere la mia attività di “controllo” e “verifica”, non è sicuramente così che si ferma un Consigliere del M5S!!
Vi assicuro ci vuole ben altro!
Maurizio Lo Presti