Archivi tag: corte dei conti

IL CONSIGLIO COMUNALE CHE NON C’E’……….PIU’

E’ dal 20/07/2016, più di tre mesi, che non viene convocato il Consiglio Comunale.

Il tempo passa e i problemi rimangono.

IL PONTE CHE NON C’E’

I BOX INTERRATI

LA MENSA

IL VERDE PUBBLICO

I RIFIUTI

LE ROGGE

I NUOVI PERCORSI DEI BUS ATM

TASSE/ TRIBUTI

Pubblicamente dicono che vogliono più partecipazione da parte della cittadinanza, ma nei fatti eliminano ogni momento democratico di confronto.

Forse non viene convocato perché non sanno come rispondere alle nostre interrogazioni?

Noi continuiamo a protocollare interrogazioni nella speranza, prima o poi, di poterle discutere.

Una cosa è certa al prossimo Consiglio si farà mattina.

Nel frattempo continueremo con le nostre manifestazioni in piazza.

Roberto Murolo

 

 

 

VOI IDEOLOGI, LORO ANARCHICI…!

Il rapporto ONU condanna l’Italia per la Giustizia.
Sotto accusa, da parte dell’ONU, la prescrizione, la lunghezza dei processi e il patteggiamento.
Intanto paga sempre Pantalone: 100 miliardi all’anno, come rileva anche la Corte dei Conti , generati dalla “cresta” del 40% di spesa pubblica in più nei contratti per opere, forniture e servizi pubblici dello Stato,
Purtroppo però la maggioranza, ovvero PD e NCD e adesso anche l’ALA di Verdini (sul quale pendono ben cinque processi per corruzione, associazione a delinquere, bancarotta, ecc.) hanno interesse che la riforma della Giustizia resti impantanata da mesi in Commissione Giustizia al Senato.
D’altra parte (cosa volete farci ?) è noto che gli affari sovrastano sentimenti, ideologie, pensiero ed affetti: sovrastano tutto !
E a credere alle ideologie siete rimasti solo “voi” che li votate, perché “loro” sono diventati in realtà anarchici e trasversali…!
Ma se dichiari che vorrai governare “con onestà” , allora i sapientoni (vero Vespa ?) ti ribatteranno che ” si, però….ti manca l’esperienza..! “.
….Forse hanno ragione: occorre molta esperienza , per molto rubare…

LAVAGGIO E PULIZIA STRADE AD ASSAGO

L’altra sera parcheggiando a Milano, sono stato fermato da una persona, la quale mi faceva notare che ero in divieto e che da lì a poco sarebbero passati per il lavaggio delle strade.

Dopo essermi spostato, mi son reso conto che non so quando passano nella mia zona a fare il lavaggio.

Ma voi lo sapete il giorno della settimana del lavaggio strade nella vostra via?

Ho fatto un giro per il paese e mi sono accorto che manca completamente la segnaletica stradale riportante il giorno della settimana adibito al lavaggio strade.

Ma allora come fanno a lavare le vie, i parcheggi, i marciapiedi e le piste ciclabili se nessuno di noi sa quando deve liberarle?

Sono andato dai Vigili Urbani, mi son detto loro lo sapranno? Ma anche l’agente allo sportello non lo sapeva. Fortunatamente mi ha confermato che, non essendoci una segnaletica a riguardo, non rischio alcuna multa.

Passo allora dal Comune, chiuso.

Non mi arrendo, invio una mail all’area ambiente ed attività produttive.

Il responsabile dell’area, molto educatamente e celermente, mi risponde togliendomi ogni dubbio.

Passano, per esempio, il mercoledì e venerdì in Via Matteotti e Via del Parco, il mercoledì zona Cento Ville e nelle vie  Giotto-Tiziano-Sanzio e Nenni-Amendola, il martedì in via Bernini.

Prima stranezza Via Bernini e Via Tiziano, anche se vicini, in giorni diversi.

Nella mia via in due mesi sono passati una sola volta, faccio notare che da me devono passare due volte la settimana.

Buono, una volta su venti. 

Non voglio parlare delle piste ciclabili e dei parcheggi completamente abbandonati.

In alcune vie passano una volta al mese, ma non il giorno prefissato, in altre ancora aspettano.

Allora mi sono chiesto quanto, noi cittadini, paghiamo questo servizio?

All’anno paghiamo quasi 120.000 euro.

Pochi vero?

Pensate a quanti progetti, per il sociale, si potrebbero finanziare con questa cifra.

Ad esempio:

  • Manutenzione delle strutture scolastiche (vedasi asilo Via dei Caduti)
  • Materiale scolastico (non dovremmo, ogni volta, sperare in concorsi a punti)
  • …….. continuate voi

Il M5S ha fatto un’interrogazione su questo grave disservizio.

Qui di seguito l’interrogazione presentata:

Download (DOC, 488KB)

Ancora una volta siamo obbligati a sottolineare come questa Amministrazione non sia all’altezza della situazione.

Arriverà l’inverno!

Roberto Murolo

 

 

 

 

 

ASSAGO NEWS PAROLE E NON FATTI dell’Amministrazione MUSELLA – N° 1

 

Come sapete, da quasi un anno, cerco di fare il CONSIGLIERE COMUNALE M5S nel nostro Comune, con tutte le difficoltà che ha un semplice cittadino che decide di dare il proprio contributo, senza nessuna esperienza politica, basando il proprio mandato solamente sui principi del MOVIMENTO: ONESTA’ e TRASPARENZA.

Devo dire che pur frequentando il MOVIMENTO da parecchi anni, solamente adesso, che faccio il CONSIGLIERE, capisco veramente perché il M5S parla di ONESTA’ e TRASPARENZA.

Non serve solamente a ricordare i principi sui quali ogni attivista deve basare le proprie azioni ma prepara psicologicamente i CONSIGLIERI ad avere rapporti con gli schieramenti politici tradizionali, i quali basano, purtroppo, il loro mandato sulla DISONESTA’ e la NON TRASPARENZA!!!.

La difficoltà maggiore, infatti, che ho avuto in questi mesi in Consiglio Comunale o nelle varie riunioni pubbliche è stata quella di trovarmi di fronte ASSESSORI, CONSIGLIERI e SINDACO che con grande disinvoltura MENTONO sapendo di MENTIRE e soprattutto sapendo di avere sempre l’ULTIMA PAROLA!!!

Spesso mi sono arrabbiato e forse ho anche rischiato di farmi venire un infarto!!!…… non serve a nulla, infatti, studiare le carte, trovare delle IRREGOLARITA’, presentare una INTERROGAZIONE o una MOZIONE ….., in quanto loro, tranquillamente, o NON ti RISPONDONO trovando una qualsiasi motivazione, oppure RISPONDONO TUTT’ALTRO e se tu chiedi spiegazioni loro ti SPENGONO il MICROFONO!!!!

Ieri, però, il SINDACO ha toccato veramente il fondo; come sapete, il 30 Marzo è stata convocata un’ASSEMBLEA PUBBLICA per spiegare ai cittadini cosa è successo all’ACQUA della MENSA SCOLASTICA che, tra i mesi di NOVEMBRE 2014 e FEBBRAIO 2015, aveva un cattivo SAPORE DI CANDEGGINA e che ha obbligato, moltissimi bambini, a non bere durante i pasti per molte settimane.

Infatti, nonostante il problema fosse stato rilevato da molti e fosse noto a tutti:

GENITORI, COMITATO GENITORI, COMITATO MENSA, CONSIGLIO D’ISTITUTO, INSEGNANTI, DIRETTRICE DIDATTICA, ecc.,

il SINDACO, nel cercare di minimizzare il problema, ribadendo che l’ACQUA è SEMPRE stata POTABILE (cosa che nessuno ha, tra l’altro, mai messo in discussione!!) ha continuato a ripetere che il problema aveva interessato 2 o 3 bambini che probabilmente,  bevendo l’acqua gassata o le bibite a casa, non sono abituati all’acqua naturale!!!! oppure in alcuni casi potrebbero aver assunto prima di bere delle caramelle o delle medicine!!!

Sono rimasto esterefatto da simili affermazioni!!!!, è assurdo che un SINDACO cerchi, ogni volta, di MASCHERARE la REALTA’ dei FATTI raccontando delle vere e proprie BARZELLETTE!!! in un ASSEMBLEA PUBBLICA davanti ai TECNICI ASL.

I bambini non sono abituati a bere l’acqua naturale?????….. ma l’ACQUA aveva il SAPORE DI CANDEGGINA e lo avete scritto anche VOI!!!! (Lettera indirizzata a tutti i genitori firmata dal SINDACO e dall’ASSESSORE VIERI nel mese di GENNAIO 2015)…. ma basta con simili MENZOGNE che in modo DISONESTO e NON TRASPARENTE nascondono ai cittadini la REALTA’ DEI FATTI!!!!!

Forse è arrivato il momento di dire BASTA VERAMENTE!!!!!! e cercare di spiegare ai cittadini, anche a quelli che in totale buona fede hanno votato la GIUNTA MUSELLA, cosa ha promesso, o cosa promette l’AMMINISTRAZIONE COMUNALE e cosa realmente fa, ……… pertanto, dal mese di APRILE, ogni mese, pubblicheremo:

ASSAGO NEWS PAROLE E NON FATTI

nel quale, in maniera molto semplice, riporteremo 5 PROMESSE fatte dall’AMMINISTRAZIONE COMUNALE elencandole nella COLONNA di SINISTRA (PAROLE) e 5 FATTI (O NON FATTI) CONCRETI legati alle suddette promesse, elencandoli nella COLONNA di DESTRA ( NON FATTI), eseguiti o non eseguiti dalla LISTA FATTI E NON PAROLE!!!

In questo modo, ogni cittadino potrà, da solo, leggere la PROMESSA  fatta dall’AMMINISTRAZIONE COMUNALE e vedere, tramite FOTO, DOCUMENTI, DETERMINE, ecc, i rispettivi FATTI realizzati dalla GIUNTA!!!!

Sono sicuro che, anche Voi, ne SCOPRIRETE delle BELLE.

Per cercare di raggiungere tutti i cittadini, ASSAGO NEWS, verrà anche distribuito nelle CASELLE POSTALI ed affisso  mediante MANIFESTI sugli SPAZI COMUNALI destinati alle ASSOCIAZIONI.

Concludo, salutandoVi ed allegandoVi il N° 1 di ASSAGO NEWS 

ASSAGO_NEWS_1

Maurizio Lo Presti

Consigliere M5S ASSAGO

……Speriamo che l’Inverno arrivi presto ad ASSAGO!!

 

20 e 21 SETTEMBRE 2014, QUEST’ANNO LA FESTA AD ASSAGO L’HA ORGANIZZATA LA CORTE DEI CONTI

Tutti avrete notato il clima di “non” festa che aleggiava oggi in via Matteotti, pochi eventi organizzati dall’Amministrazione Comunale, poche bancarelle, pochi bimbi sulle giostre (quest’anno 3 euro a bimbo!!!!), poca gente a passeggio!!!……penso che sia chiaro a tutti il motivo di tale situazione!!!!!……………..non ci sono più soldi da spendere come si faceva negli anni passati!!!!………e questo grazie alla leggerezza con cui il Comune ha chiuso e fatto certificare il BILANCIO DEL 2011, oggetto della SENTENZA della CORTE DI CONTI n°544/2013.

Se a tutto questo, aggiungiamo le lamentele dei dipendenti comunali, costretti a fare straordinari per sopperire alla mancanza di personale, le lamentele dei cittadini che ancora non hanno ricevuto i RIMBORSI ATM, promessi in campagna elettorale, possiamo forse pretendere un’ammissione di responsabilità, morale e politica, della Giunta, per quanto accaduto nel 2011, e chiedere le loro dimissioni??

Interrogazione_12-001Interrogazione_12-002