IL PONTE CICLOPEDONALE…….CHI L’HA VISTO?

In una intervista rilasciata ad Assago tv a fine 2017 il sindaco Musella annunciava la partenza dei lavori in primavera. Video dell’intervista

Siamo andati a vedere di persona se i lavori erano partiti.

Ecco le foto:

Questa è l’area relativa al parcheggio d’interscambio con annessa una nuova viabilità

Questa è la scalinata che dovrebbe portare al ponte ciclopedonale

Come potete constatare anche voi ad agosto 2018 i lavori non sono ancora partiti.

Dopo le promesse fatte fin dal lontano 2014. (articolo relativo)

Aggiungiamo anche questa d’altronde una in più che differenza fa, peccato che ci siano tanti cittadini che aspettano quest’opera.

Durante il nostro sopralluogo ci siamo accorti che la velostazione ha bisogno di manutenzione.

un vero peccato per un fabbricato costruito tra il 2012 e il 21014 come mostra la targa al suo ingresso

e inaugurato con la presenza delle autorità istituzionali. (articolo relativo)

Tra meno di un anno si torna al voto e come d’incanto incominceranno le assemblee nei condomini con la presenza dei soliti noti.

Sicuramente faranno ulteriori promesse, a voi resta se crederci oppure no.

Ma forse questa volta la storia può insegnare.

 

 

 

 

PONTE PEDONALE QUARTIERE BAZZANA – MM DOMANI LA RISPOSTA UFFICIALE DELL’AMMINISTRAZIONE

Nel mese di luglio è stata protocollata l’interrogazione M5S sulla situazione del ponte pedonale tra il quartiere Bazzana e la fermata MM Assago Nord.

Qui l’interrogazione:

Download (PDF, 373KB)

Domani dopo tanti anni, durante il Consiglio Comunale, l’amministrazione risponderà ufficialmente sulla vicenda.

Invito perciò tutta la cittadinanza al Consiglio Comunale.

Roberto Murolo

 

IL PONTE CHE NON C’E’ ………. FORSE NEL 2019

Il 20 luglio la Giunta Comunale ha approvato con voti unanimi la delibera n°121 avente ad oggetto: Approvazione dello schema di Convenzione, tra il Comune di Assago e la Società Milano Serravalle – Milano Tangenziali Spa, regolante i rapporti transitori e definitivi per la costruzione e la futura gestione della passerella ciclopedonale di collegamento tra la stazione MM2 di Assago Milanofiori Nord e l’area Bazzana Inferiore, a scavalco dell’autostrada A7 Milano – Serravalle, in comune di Assago e degli allegati elaborati progetti.

Vi ricordate cosa sosteneva il sindaco Musella e la sua maggioranza sul “ponte che non c’é”?

“Per il ponte nell’Italia della burocrazia e dell’inefficienza sono occorsi sforzi enormi per ottenere finalmente il completamento di tutti gli atti necessari con le relative autorizzazioni. Manca ora solo il via libera di Anas  che contiamo di ottenere al più presto. Quindi in modo certo posso affermare che riusciremo a raggiungere anche questo obbiettivo” estratto dell’articolo su Il Giorno del 7 luglio.

Ora però con la delibera n° 121 del 20 luglio emergono nuovi fatti.

Perché se sono stati fatti tutti gli atti necessari il Comune doveva ancora approvare lo schema di convenzione?

Nella delibera la Giunta prevede che, presumibilmente, a partire dal bilancio 2019 verranno corrisposti i canoni di cui all’art. 9 della Convenzione approvata al precedente punto 2).

Quindi il ponte sarà pronto nel 2019?

Il Concept progettuale del ponte riprende le linee dello scavalco del Forum ma quello che mi preme sottolineare è il calcolo dell’affluenza sul ponte perché viene calcolato considerando, oltre al residenziale, la costruzione di un parcheggio di interscambio per n. 750 veicoli circa.

Ma il numero dei posti erano 750?

Forse mi sbaglio ma mi sembra che i fatti siano diversi dalle promesse.

Roberto Murolo

 

INAUGURAZIONE DEL PONTE CICLO-PEDONALE BAZZANA/M2 “CHE NON C’E'”

Vi ricordate l’inaugurazione della velostazione?

IMG_9669

Era il lontano 5 ottobre 2014. articolo

Avevamo posto una domanda all’assessore Burgazzi: “Ma allora, quando sarà pronto il ponte?”

l’assessore rispose: “Bologna, Serravalle, Anas hanno approvato il preliminare del ponte ( ad unica campata di 80 mt.), ma occorrerà attendere ancora 6-9 mesi per  l’inaugurazione !

Quindi al massimo giugno/luglio 2015.

Visto che la promessa è stata completamente disattesa il 24 settembre 2015 c’è stato un incontro pubblico, in prossimità della cascina Bazzana, per discutere in maniera ‘informale‘ sulle problematiche che ancora oggi affliggono il quartiere.

Erano presenti anche le istituzioni con l’assessore Mario Burgazzi, il consigliere di minoranza Maurizio Lo Presti (M5S) ed il consigliere del PD Simona Piccolo. articolo

In quella occasione nuova promessa dell’assessore Burgazzi entro giugno 2016 inaugurazione del ponte ciclo-pedonale.

A marzo 2016 l’amministrazione, sicura dell’imminente inaugurazione, indice un bando per concessione in comodato d’uso gratuito ad associazioni senza scopo di lucro della struttura di proprietà comunale denominata “Velostazione” sita in località Bazzana Inferiore.

Nel bando si legge “Il comodato gratuito avrà durata minima di anni 2 (DUE) ulteriormente rinnovabili di altri due”.

Ma come la velostazione non serviva da interscambio tra mezzi pubblici e privati?

Perché la si dà in comodato d’uso gratuito?

Non crediamo più alle promesse di questa amministrazione.

Domenica il consigliere M5S Maurizio Lo Presti alle 11:30 presso il capolinea del 353, vicino alla velostazione, inaugurerà il ponte che non c’è.

Siete tutti invitati all’aperitivo e al taglio del nastro, ai presenti verrà consegnato un omaggio tecnologico utile ai pendolari.

Roberto Murolo