Tag: art. 18

19 Ottobre 2016

MENTRE IN ITALIA L’OCCUPAZIONE CALA, IN AMERICA CENA DI GALA (con endorsement)

Secondo i dati Inps (diramati oggi), nei primi 8 mesi dell’anno (rispetto allo stesso periodo precedente) : – assunzioni piene (sgravi fiscali job’s act) -32,9% – licenziamenti per giusta causa (ex art. 18) +31% – voucher (nuova frontiera del precariato) + 36% . Intanto, a fronte di 122 miliardi di evasione fiscale nel 2015, il Governo si prepara ad un nuovo condono, ricomprendente anche i […]

30 Ottobre 2014

SAN GIOVANNI NON FA INGANNI, LEOPOLDA SI !

Cosa ha chiesto la CGIL a San Giovanni ? Dura lotta all’evasione, patrimoniale sulle grandi ricchezze, sblocco salari P.A. (fermi da sei anni), bonus 80€ esteso alle pensioni sotto 1.000€, no tassazione ordinaria su TFR.… Cosa ha detto Renzusconi alla Leopolda ? Che per la prima volta un Governo ha tagliato le tasse. Peccato che il giorno dopo (ma a mio giudizio se lo aspettava), […]

1 Ottobre 2014

ARTICOLO 18: VEDIAMO DI RIASSUMERE

  Alla direzione PD, Renzi dice che “il lavoro si crea innovando, non difendendo regole di 44 anni fa…” D’Alema gli replica dicendo che “l’art.18 non esiste più dal 2012…” Ma, allora, aggiunge Giovanardi “perché far scoppiare questa guerra termonucleare..?” Già ! Perché ? Vediamo di riassumere. Quando la legge Fornero (nel 2012) modificò l’art. 18 (che interessa solo le Aziende con più di 15 […]

22 Settembre 2014

JOBS ACT ? NO, PRECARIATO ACT !

  Sull’abolizione dell’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori (che disciplina in particolare il caso di licenziamento illegittimo – ovvero effettuato senza comunicazione dei motivi, ingiustificato o discriminatorio – di un lavoratore) Renzi ha ragioni da vendere : poiché questo garantirebbe lavoro già a chi ce l’ha, e NON a chi non ce l’ha, per perseguire la parità dei diritti sanciti costituzionalmente occorre prevedere il licenziamento, […]

19 Settembre 2014

STALLO NELLA “STALLA

“LO STRILLONE DELLA SERA” Lo stallo in Parlamento per l’elezione di due membri del CSM che dopo 14 sedute non raggiunge ancora il quorum dei 3/5 dei votanti, e’ l’ennesima dimostrazione al Paese di quanti animali sia piena quella “stalla”…tra cui spiccano i maiali di Orwellana memoria. Uno Stallamento impegnato per mesi, prima con la pseudo riforma del Senato, adesso con CSM e , a […]