TI SPACCO LA FACCIA! E TU CON ME DEVI STARE ATTENTO!

Sono queste le ultime frasi affettuose pronunciate nei miei confronti domenica mattina al nostro banchetto informativo da un simpatizzante/attivista della forza politica che amministra il nostro comune. Il soggetto, di cui non farò il nome per evitargli questo momento di “gloria” si è avvicinato alla nostra postazione insieme al Vice Sindaco per lamentarsi del fatto che, secondo loro, il nostro banchetto occupasse più spazio di quanto autorizzato. Durante la discussione molto tranquilla e pacata facevo notare al soggetto che lui la settimana precedente aveva fatto un atto poco democratico presentando un esposto ai Carabinieri nei confronti di un nostro attivista, ultra ottantenne, per vietargli di posizionare volantini del MSS nelle caselle della posta del suo condominio. A quel punto il soggetto mi rispondeva con tono minaccioso “TI SPACCO LA FACCIA” “TU CON ME DEVI STARE ATTENTO” e veniva, subito dopo, letteralmente “trascinato” via dal vice Sindaco.
Naturalmente oggi ho informato dell’accaduto il Comandante dei Carabinieri di Assago presentando regolare esposto.
Inoltre, visto che mi è stato riferito che il soggetto sia stato nominato scrutinatore per le imminenti elezioni del 4 marzo, domani chiederò al Comune, in qualità di Consigliere, di sospendere la sua candidatura.
Questo è il clima elettorale che si respira ad Assago in questi giorni nei confronti del M5S e questi sono soprattutto i personaggi che frequentano attivamente i banchetti del nostro bene amato Sindaco.
Io, comunque, non mi faccio intimidire e continuerò a stare in Piazza fra i cittadini a far conoscere il M5S.

Lascia un commento