IL TRUCCO DEI VITALIZI

Adesso i disinformati diranno che è una vittoria del PD l’abolizione dei vitalizi ai condannati.
Adesso i “ben informati” diranno che (ancora una volta) il M5S ha votato “contro” una delibera sacrosanta.
Ma è la solita farsa: il trucco c’è, se lo si vuol vedere!
1) Salvati gli ex parlamentari con condanne fino a due anni (La Malfa, Pomicino, De Michelis, Pillittieri etc.)
2) Escluso comunque il reato di “abuso d’ufficio”
3) Se un condannato a pene superiori ai due anni chiede comunque la riabilitazione, trascorsi tre anni dall’estinzione della pena, gli ridanno il vitalizio…(potrà essere il caso di Berlusconi

Pubblicato da

Alberto d'Anna

Ex dirigente, adesso pensionato, scrittore e.. biker

Lascia un commento