FANNO SCHIFO!!!!! PUR DI DIFENDERE I PROPRI PARTITI O I PROPRI INTERESSI SE NE FOTTONO DI NOI CITTADINI E DELLA NOSTRA SALUTE

 

Vi chiedo anticipatamente scusa per i toni e le parole che userò, pertanto chi potrebbe essere urtato da un linguaggio poco ortodosso non legga il presente articolo.

Sono veramente INCAZZATO, sono mesi che noi del M5S seguiamo la vicenda delle TRIVELLAZIONI, grazie all’interessamento del nostro parlamentare DE ROSA, e partecipiamo attivamente alle iniziative del COMITATO NOTRIV DI ZIBIDO.

Dovete sapere che il COMITATO è apartitico ed è composto da semplici cittadini di tutti gli schieramenti, infatti, durante le manifestazioni e gli eventi, organizzati dal COMITATO, viene vietato l’uso delle BANDIERE POLITICHE.

Noi, nel rispetto delle regole, ci siamo avvicinati come semplici cittadini ed abbiamo cercato di capire, grazie all’aiuto dei tecnici e dei legali, quali erano i rischi delle TRIVELLAZIONI che inizieranno a breve a ZIBIDO a seguito delle AUTORIZZAZIONI rilasciate con lo SBLOCCA ITALIA di RENZI.

Personalmente mi sarebbe bastato sapere che il rischio fosse circoscritto al solo Comune di Zibido per impegnarmi comunque in questa battaglia ed aiutare i cittadini di Zibido cercando di evitare questa ennesima SCIAGURA ECOLOGICA ANNUNCIATA ma quando ho capito che:

  • il RISCHIO riguardava anche il COMUNE DI ASSAGO (circa il 90% del territorio)
  • grazie all’art. 38 dello SBLOCCA ITALIA la SOCIETA’ PRIVATA titolare dell’autorizzazione può ESPROPRIARE qualsiasi proprietà all’interno dell’AREA AUTORIZZATA (quindi anche il 90% di ASSAGO).

mi sono immediatamente attivato per coinvolgere anche le altre FORZE POLITICHE sensibilizzandole nella SALVAGUARDIA DEL NOSTRO TERRITORIO e nella TUTELA DELLA SALUTE DEI CITTADINI ASSAGHESI.

Ho deciso quindi, come prima cosa, di convocare un CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO  (servono 1/5 dei Consiglieri) e presentare una MOZIONE insieme alla LISTA IL BENE IN COMUNE… ma, purtroppo, SIMONA PICCOLO mi ha risposto “SU QUESTO TEMA ABBIAMO UNA POSIZIONE DIVERSA!!!….”… chi sa poi quale sarà questa posizione?

Fallito questo tentativo mi sono precipitato a protocollare il 23 Aprile la MOZIONE da solo chiedendo che venisse inserita nel prossimo CONSIGLIO COMUNALE previsto per il 29 Aprile per l’approvazione del BILANCIO.

Purtroppo ieri, giorno 24 Aprile, ho ricevuto la Convocazione del CONSIGLIO e con grande stupore ed INCAZZATURA mi sono accorto che la MOZIONE non era stata inserita nell’ORDINE DEL GIORNO!!!!

La cosa è MOLTO GRAVE anche in considerazione del fatto che oltre all’approvazione del BILANCIO all’ordine del giorno del CONSIGLIO ci sono altri 3 PUNTI che con il BILANCIO non hanno nulla a che vedere!!!

Allora fatevelo dire con il cuore …….FATE SCHIFO TUTTI !!!!

Vi nascondete dietro le solite CAZZATE….. frasi di comodo che da 30 anni a questa parte tutti i politici utilizzano per prendere per il CULO i cittadini e non informarli solamente al fine di fare LEGGI, DECRETI, DETERMINE e DELIBERE che tutelano gli interessi di pochi FOTTENDOSENE del BENE COMUNE DEI CITTADINI.

A parole sono tutti bravi, chiamano le loro LISTE con nomi d’impatto:

il BENE IN COMUNE

ma esiste un BENE PIU’ prezioso e COMUNE del NOSTRO TERRITORIO?, io penso di NO! E soprattutto penso che una LISTA che si presenta identificandosi con  le parole BENE COMUNE, se TRIVELLANO o INQUINANO il suo territorio, indipendentemente dalle cazzate del Suo leader politico nazionale, abbia il dovere di intervenire a difesa dei propri cittadini e della loro salute!!!!!

FATTI NON PAROLE

ma esiste un fatto più importante della DIFESA DEL PROPRIO TERRITORIO e della SALUTE DEI PROPRI CITTADINI per una AMMINISTRAZIONE? Per Musella & C. NO, infatti, il 29 oltre ad approvare il BILANCIO, il Consiglio, non ha il tempo di parlare della nostra MOZIONE a tutela del TERRITORIO ASSAGHESE ma ha il tempo di discutere:

  • del REGOLAMENTO DI ISCRIZIONE AL REGISTRO DELLE ASSOCIAZIONI
  • della DEFINIZIONE DEGLI INDIRIZZI PER LA NOMINA E LA DESIGNAZIONE DEI RAPPRESENTANTI DEL COMUNE PRESSO ENTI, AZIENDE ED ISTITUZIONI

Chiedetevi perché questi due argomenti sono più importanti? Semplice questi due argomenti portano VOTI (SOLDI PER LE ASSOCIAZIONI E POSTI NELLE PARTECIPATE), la difesa del TERRITORIO NO!!!

Lo so che vi diranno, noi non lo sapevamo, non avevamo capito, non c’era il tempo tecnico di fare ricorso!!!!! CAZZATE (come sempre) !!!!! e solo CAZZATE!!!

Basta, infatti, andare in INTERNET:

  • scaricare l’art. 38 dello SBLOCCA ITALIA e leggerlo
  • entrare nel sito della REGIONE LOMBARDIA e leggere il DECRETO n° 1873 DEL 15 marzo 2015 con tutti gli allegati ed elaborati (dove si vede tutta l’area autorizzata, compreso il territorio di Assago)
  • cercare quanti COMITATI NOTRIV APARTITICI sono nati in tutta Italia e cosa dicono in proposito
  • cercare quali siano i RISCHI AMBIENTALI nelle zone dove vengono eseguite TRIVELLAZIONI per la ricerca o l’estrazione degli IDROCARBURI

in pochi minuti una persona NON SCHIERATA comprende che le TRIVELLAZIONI sono un PERICOLO per ogni TERRITORIO, per ogni COMUNITA‘ e soprattutto per la SALUTE della CITTADINANZA.

Sono veramente INCAZZATO …. mi FATE SCHIFO!

ll 29 Aprile, IO ABBANDONERO’ IL CONSIGLIO COMUNALE in segno di PROTESTA!

Non sto seduto al tavolo con gente che davanti alla possibilità di difendere i propri cittadini ed il proprio territorio SE NE FOTTE;

  • pur di continuare a coltivare il “proprio orticello
  • pur di non fare un torto al “proprio padrone politico“!!!

Spero che l’INVERNO ARRIVI PRESTO anche ad ASSAGO, inizio ad avere veramente caldo!!!!

Maurizio Lo Presti

Consigliere M5S ASSAGO

Lascia un commento