METODO SUPERCAZZOLA


Il piano anticorruzione annunciato da Renzi, stracciandosi le vesti, per i fatti di Mafia Capitale è SOLO un DDL (legge di delega), atto che conferisce al Governo la potestà di adottare decreti aventi valore di legge e che deve essere esaminato e approvato dalle due Camere (acquisito il parere del Noto Pregiudicato…).
Domanda: diventerà legge a tutti gli effetti o sarà l’ennesimo aereoplanino di carta – modello supercazzola – lanciato nel mare delle aule parlamentari che marcirà sepolto sotto qualche scranno in attesa di essere recuperato per rilanciarlo in occasione del prossimo scandalo ??

Pubblicato da

Alberto d'Anna

Ex dirigente, adesso pensionato, scrittore e.. biker

Lascia un commento